• Poltergeist

Oscure galere: quando i dischi sono rilasciati

È ormai prassi comune convertire termini esteri in bizzarri neologismi: avete scannerizzato un documento o rilasciato un disco? Ma soprattutto: il vostro disco è fuori ora?!?

Il Dizionario Treccani ci ricorda perché non potrete – mai e poi mai, nemmeno se siete animisti – rilasciare un disco:


rilasciare v. tr.


1. Lasciare di nuovo: dopo qualche giorno che era tornato in città decise di rilasciarla; i due fidanzati avevano fatto la pace ma poi si sono rilasciati.

Se avete avuto una relazione sentimentale con il vostro disco e lo avete lasciato per la seconda volta forse non è il caso di pubblicizzare nei social network la fine della vostra relazione.

In partic., rimettere in libertà: tutte le persone fermate dalla polizia furono rilasciate dopo un breve interrogatorio.


Se avete incarcerato il vostro disco ed è stata provata la sua non colpevolezza, il vostro disco sarà a piede libero. Per la vostra sicurezza – e la nostra, desideriamo che la sua innocenza sia dimostrata pubblicamente con una ricostruzione di Bruno Vespa (o Lucarelli).

2. a. ant. Rimettere, perdonare, condonare: r. un’offesa, un debito, una pena. Esentare da un’imposizione: r. un tributo. b. non com. Cedere, rinunciando a qualche cosa: r. una percentuale sul guadagno.


Avete rilasciato il vostro disco solo perché vi ha promesso che non lo rifarà più. In realtà voi sapete che lo rifarà ancora perché vivete una relazione tossica.

3. Nel linguaggio comm. e burocr., dare, consegnare, concedere: r. e farsi r. ricevuta (di un pagamento, di una consegna, ecc.); rifiuta di r. la merce a persona non conosciuta; era andato in questura per farsi r. il passaporto; r. il permesso, la ricevuta, un attestato, copia di un documento.

Se rilasciate il vostro disco dovete metterci sopra anche la marca da bollo altrimenti il giradischi non lo può leggere.


4. a. non com. Allentare, mollare, lasciare andare: r. un cavo.


Attenti a rilasciare un disco, che poi se vi torna indietro di taglio e vi prende in testa fa male. Metteteci poca forza.

b. Riferito a tessuti, organi e parti del corpo, a situazioni fisiche e psichiche, distenderli, allentarli, farne diminuire la tensione

Rilasciate un disco, così poi è meno stressato.


Released in inglese vuol dire sì scarcerato/liberato/lasciato andare, ma vuol anche dire DISTRIBUITO.



Fuori ora.

Fuori ora dove?

Meglio disponibile da oggi?


Chissà. Si iu in de next post! Ciao italya!